Scuola media

BULLISMO E CYBERBULLISMO: DIFENDIAMOCI!

05-12-2017

Nel corso dei  mesi di febbraio e marzo 2017 tutte le classi della scuola secondaria sono state coinvolte in una serie di incontri sul cyberbullismo, una tematica scottante e attuale della quale c'è un grande bisogno di parlare con i ragazzi.

Due rappresentanti dell'Associazione Margot, Massimo Pici ed Emanuele Florindi sono venuti nella Palestra “rossa” della scuola Foscolo ed hanno dato vita ad una conferenza attiva che ha coinvolto direttamente i ragazzi in riflessioni sul tema.

Che cosa è il bullismo? Come reagire se ci si sente trattati con violenza? A chi rivolgersi se si rilevano situazioni di disagio legate a prepotenze di gruppo? Come comportarsi di fronte a diffusione di materiali offensivi sul web?

Questi gli spunti su cui i ragazzi si sono confrontati con gli esperti e che hanno suscitato curiosità e interesse.

L'associazione Margot è una realtà di volontariato recentemente costituitasi a Perugia che si occupa di informazione e prevenzione in tema di violenza, diritti umani e sicurezza.

Di particolare interesse sono stati gli interventi sull'uso consapevole dei social network e della condivisione delle foto e delle informazioni personali, attività che gli alunni tendono a considerare occasionali e che invece possono avere una vita praticamente “eterna” sulla rete. Insegnare ai giovani a valutare le conseguenze di questo può contribuire notevolmente alla serenità del loro futuro.

Uno slogan può sintetizzare l'atteggiamento che l'attività si proponeva di promuovere nei nostri giovani (e non solo in loro!) quando sono di fronte al loro computer o smartphone: “Posta con la testa”!